Bellissimo fine settimana quello che ci attende a Bracciano. Nel suo percorso di consolidamento, il Cammino della Terra Comune incontra i produttori della Terra Comune e gli operatori della ricettività che lavorano lungo il il percorso del cammino. Alla conferenza di sabato pomeriggio infatti discuteremo insieme a Simona Pacchiarotti, operatrice turistica, a Massimo Felicetti, esperto del Bic Lazio che da anni lavora nell’ambito della valorizzazione dei prodotti e delle filiere agricole, Renato Cozzella, presidente del Consorzio di Navigazione del Lago di Bracciano e a Matteo Del Giudice, responsabile di Pandaavventure.  Saranno presenti alla conferenza anche Alessandro Pioli, presidente del Comitato Promotore del Cammino della Terra Comune ed Alessio Telloni, presidente dell’Università Agraria di Manziana che è l’ente che ha aderito al bando finanziato dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio. A fare i saluti e gli onori di casa Angelo Alberto Bergodi, vice presidente dell’Università Agraria di Bracciano. 

La conferenza

Sede della conferenza saranno i nuovi locali   dellUniversità Agraria di Bracciano nei quali la scorsa primavera abbiamo allestito la mostra fotografica della Terra Comune. Insieme alla Conferenza cercheremo di allestire un tavolo dove presenteremo non solo i prodotti che vengono prodotti dalle aziende agricole amministrate dalle diverse Università agrarie che partecipano al progetto Terracomune, ma anche quelli delle aziende degli utenti che utilizzano i terreni degli Enti Agrari. Dalle farine macinate a pietra dell’Università Agraria di Tolfa, alla Carne di Allumiere, fino ai grani e ai formaggi di Bracciano, e Campagnano, e all’olio di Cesano, saranno davvero parecchi i prodotti che potrete imparare a conoscere. Al termine della conferenza potremo fare una visita al frantoio della Cooperativa Olivicola Sviluppo Agricolo Braccianese, che proprio sabato pomeriggio inaugura la sua stagione molitoria.

Lo spettacolo teatrale 

Al termine della serata aperitivo della Terra Comune e a seguire uno spettacolo teatrale. Pietro Benedetti porta in scena un mito della maremma laziale, il Brigante Tiburzi, o meglio il suo amico, Fioravanti colui che alla fine lo tradì. Storie di uomini e di coltelli stavolta in scena sulle terre comuni!

La camminata

Bracciano vista dalla Terra Comune. Fontelupo Foto di Socrate Pontanari

Dopo questa giornata tra i gusti della Terra comune tocca alla bellezza. Domenica mattina si cammina. L’appuntamento e’ alle 9.30 subito fuori dalla stazione di Vigna di Valle (ci sono treni che vi permettono di raggiungerla comodamente sia da Roma e da Anguillara che da Bracciano, Viterbo). Da li scendiamo a Fontelupo e andiamo verso il lago. Poi andiamo al Bosco d Santo Celso e saliamo attraverso Monte Tonico fino a tornare alla sede dell’Agraria dove ci attende una appetitosa grigliata a base di carne organizzata dagli amici della’Associazione equestre di Bracciano.

Vi aspettiamo!

 

Foto di Copertina: Socrate Pontanari