Bellissima emozione domenica scorsa lungo la via Francigena. Il popolo del Cammino questa volta, in marcia verso Roma si è imbattuto in una giornata dal clima tipicamente autunnale e ha dovuto fare i conti anche con una pesante pioggia. La tappa poi non era delle piu’ semplici. Almeno 15 chilometri nella valle del Cremera dal Monastero del Sorbo a Campagnano, fino a Isola Farnese passando per il centro storico di Formello e sul pianoro di Veio sferzato dal vento della tramontana. Ad accompagnarci lungo questa intrusione sulla via Francigena è stato Federico, che insieme al suo gruppo si occupa proprio di organizzare escursioni alla scoperta del territorio.

La settimana in Cammino era iniziata però già sabato sera a Campagnano di Roma con la conferenza alla quale hanno partecipato Anche Viviana Normando, Assessore alla Cultura del Comune di Anguillara e Dioniso Moretti del Comune di Campagnano all’insegna della promozione dei beni culturali lungo il cammino della Terra comune, e si era conclusa con lo spettacolo in rima baciata di Pietro Benedetti accompagnato da Alessandro Calabrese poeta ed organettista, che all’Enoteca Vinopoli hanno dato vita a un bellissimo spettacolo di folclore in rima.

La bellissima gallery delle foto di Francesca Muzzi

I video della tappa da Campagnano a Isola Farnese