Quando un anno fa abbiamo iniziato questa avventura del Cammino della Terra Comune eravamo a fine gennaio. Un periodo dell’anno strano, legato a miti antichi, di fuochi, di terra e di ruralità. Non è un caso se è in questo periodo dell’anno che si festeggia Sant’Antonio e nelle campagne si accendono di fuoco pire di legna ardente che illuminano la notte.

Quando insieme ai primi amici (ancora molti fanno parte delle nostre camminate) scendemmo i pendii dell’Eremo di Montevirginio, tra le foglie dei prati al bordo dei boschi c’era la neve e la luce gelata filtrava attraverso le sagome degli alberi spogli rivelando orizzonti con montagne innevate e l’argento del lago. (Vedi qui le foto di quell’evento). Sembrava, un piccolo corteo di cavalli, dame e cavalieri.

Dopo un anno di cammino siamo di nuovo a gennaio e siamo di nuovo a Manziana per rinnovare insieme a tutti voi questo progetto collettivo e condiviso, questo cammino che torneremo a percorrere insieme a voi ancora una volta. Nell’area delle Officine Ex MotoSi, il 19, 20 e 21 gennaio 2018, vi aspettiamo per festeggiare questa festa della ruralità, con passeggiate, escursioni, balli, danze e fiaccolate, oltre che naturalmente fuochi e la tradizionale benedizione degli animali. Qui il programma ufficiale